Perché nel cambio degli pneumatici tutto vada liscio come l’olio

0
2214

A primavera e in autunno dai gommisti regna un gran daffare: tutti vogliono cambiare gli pneumatici. Qualche gommista organizza perfino delle giornate riservate al cambio degli pneumatici. Nella maggior parte dei casi i clienti telefonano per fissare un appuntamento entro qualche giorno e non vogliono rinunciare al loro veicolo per più di poche ore. È tempo che tutti, dal capo all’apprendista, si diano da fare con la massima vigoria per cambiare il maggior numero di pneumatici o anche di ruote complete nel minor tempo possibile. L’equipaggiamento giusto contribuisce a far fronte all’assalto. I gommisti faranno bene a preparare in tempo gli utensili, le macchine e i materiali di consumo necessari.

Accettazione dei veicoli

Portablocchi e portadocumenti proteggono le carte. Il cliente sarà contento di ritrovare puliti i sedili e il volante grazie all’uso di rivestimenti di protezione.

 

Smontaggio/montaggio

La ruota e il cerchione non devono ricevere brutti graffi. I levagomme, le leve di sollevamento con testa a rullo, gli utensili per avvitare e svitare le valvole di gonfiaggio degli pneumatici e la pasta e lo spray per il montaggio di pneumatici giusti li trattano delicatamente. E non si dimentichino la salute e la sicurezza del personale che lavora nell’officina. I cric idraulici, i martinetti idraulici e i cavalletti di sostegno aiutano a sollevare i veicoli senza dover applicare grandi forze.

Infine gli pneumatici devono essere rimontati conformemente alle norme tenendo sempre presente l’obiettivo della massima sicurezza. Per il serraggio dei bulloni delle ruote si devono rispettare le coppie di serraggio indicate dal produttore del veicolo, perché i dadi e i bulloni serrati “a occhio” rappresentano un notevole rischio per la sicurezza. Per questo è consigliabile utilizzare sempre una chiave dinamometrica.

 

 

 

Equilibratura

L’equilibratura delle ruote è un’importante fase di lavoro. Per effettuarla sono necessari pesi di equilibratura adatti e di diverso tipo per cerchioni in alluminio o in acciaio. Anche una pinza per contrappesi svolge un buon servizio.

Già 5 grammi di squilibrio della ruota aumentano l’usura e peggiorano il comfort di guida. Alla velocità di 100 km/h, i 5 grammi di squilibrio si trasformano in 5 chili che agiscono sull’autotelaio con conseguenze negative. Per questo si raccomanda di effettuare sempre l’equilibratura.

Pulizia/cura

Del servizio ruote completo fanno parte anche la pulizia e la cura di ruota, cerchione e mozzo. Con un’idropulitrice ad alta pressione e una spazzola si rimuove lo sporco più grossolano. L’applicazione della pasta o dello spray per la protezione dei freni riduce l’usura e protegge dalla corrosione. La schiuma per pneumatici, il lucido per pneumatici e il detergente per cerchioni assicurano un finish perfetto.

 

Manutenzione

Per guidare in sicurezza è molto importante sottoporre a manutenzione gli pneumatici, i cerchioni e le valvole. Particolare attenzione deve essere dedicata alle valvole. Nella marcia ad alta velocità, sulle valvole degli pneumatici agiscono forze centrifughe enormi. Si può verificare una perdita d’aria lenta e progressiva se le valvole di gomma vecchie e diventate fragili non resistono a queste sollecitazioni. Brutti incidenti ne possono essere la conseguenza. Per evitare questo rischio già a priori, si consiglia di sostituire le valvole in occasione di ogni cambio degli pneumatici.

Buono a sapersi: anche le valvole di gomma hanno una data di scadenza! Di norma le valvole di gomma possono essere immagazzinate per un periodo di 5 anni. I gommisti che controllano in tempo le scorte prima della «fase calda» del cambio degli pneumatici e che mettono eventualmente in magazzino valvole nuove, sono in chiaro vantaggio rispetto alla concorrenza.

Immagazzinamento degli pneumatici

L’immagazzinamento di ruote complete o di pneumatici sta diventando sempre di più un elemento di fidelizzazione dei clienti, per cui deve essere effettuato in modo corretto e senza intralci. Il gesso per pneumatici e il relativo supporto, i sacchi di immagazzinamento e i carrelli per il trasporto degli pneumatici sono utili aiutanti.

 

 

 


A proposito

Sapevi che in Svizzera non è obbligatorio montare pneumatici invernali?
Ma attenzione: anche se non esiste l’obbligo di legge, il conducente ha l’obbligo di mantenere sempre il controllo sul suo veicolo, anche in diverse condizioni climatiche e meteorologiche. Un incidente senza pneumatici invernali quando le condizioni meteorologiche li richiederebbero può comportare la riduzione dei rimborsi effettuati dall’assicurazione e, in determinate condizioni, anche il ritiro temporaneo della patente.


Racommandazione di lettura

Raccordo di sicurezza – il angelo custode nella tua officina!

 

Beitrag teilen auf:
Bloggt über Produktneuheiten, Anwendungsbeispiele und Tipps & Tricks | Écrit sur de nouveaux produits, des exemples d'application et des trucs et astuces | Scrive su nuovi prodotti, esempi di applicazione, consigli e trucchi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here