Würth si impegna attivamente a favore dell’accettazione e della parità di trattamento

0
422

Special Olympics è il maggior movimento sportivo al mondo per le persone con disabilità intellettive. È attiva in 172 paesi. Quasi 435‘000 allenatori e oltre 1,1 milioni di volontari assicurano che i circa 4,9 milioni di atlete e atleti in oltre 30 discipline sportive possano svilupparsi e incontrarsi per disputare gare. (Fonte: specialolympics.ch)

L’associazione Special Olympics è stata fondata negli USA nel 1968 da Eunice Kennedy Shriver, la sorella del presidente americano John F. Kennedy. La sua filosofia è molto semplice: accrescere l’autocoscienza e l’accettazione delle persone con disabilità intellettive nella società attraverso lo sport.

Special Olympics è inoltre l’unica organizzazione autorizzata dal Comitato Olimpico Internazionale (CIO) a utilizzare la designazione «Olympics» in tutto il mondo. Già questo indica la grande importanza di questo movimento. In Svizzera è attiva la fondazione Special Olympics Switzerland dal 1995.

Insieme ad altre società Würth svizzere, la Würth AG si impegna attivamente come premium partner nella Special Olympics Switzerland. Le collaboratrici e i collaboratori collaborano frequentemente come volontari nelle manifestazioni. Uno di essi è Marcel Janssen.

«Nel marzo del 2016 si sono svolti a Chur i National Winter Games di Special Olympics Switzerland. Non appena ne sentii parlare, mi iscrissi come volontario senza pensarci due volte.
Già nella mia giovinezza ho avuto a che fare con persone portatrici di handicap e volevo dedicare ancora un po’ del mio tempo a loro. Sono sano, ho un lavoro fisso presso un buon datore di lavoro e volevo donare qualcosa di tutto questo agli altri.
I 4 giorni sono stati un’esperienza stupenda e me ne ricordo sempre con molto piacere.»

Marcel Janssen, Würth AG

 

 

National Summer Games 2018

Dal 24 al 27 maggio 2018 si svolgeranno a Ginevra i National Summer Games. Würth parteciperà con uno stand nella Olympic Town sulla Plaine de Plainpalais al centro di Ginevra. I giochi possono essere organizzati e realizzati solo grazie al sostegno di numerosi volontari. Anche in quest’occasione saranno presenti volontarie e volontari del gruppo Würth Schweiz. Pasqualino D’Ambrosio è uno di essi.

«L’anno scorso mi capitò di leggere una circolare interna con cui si cercavano aiutanti per i National Summer Games. Poiché sono una persona curiosa e ho una propensione per le attività di sostegno sociale, mi sono sentito subito coinvolto in un tale impegno.

Già in passato ho avuto un’occasione di adoperarmi come volontario in un ospedale nel Cantone Argovia. Una volta all’anno organizzavamo in ospedale un’olimpiade per bambini malati con diverse stazioni all’interno di un percorso. Ciò che ne ho tratto non so descriverlo a parole. È stata semplicemente un’esperienza indescrivibilmente positiva.

Attendo con trepidazione gli «Special Olympics Switzerland» e sono molto lieto di poter partecipare.»

Pasqualino D’Ambrosio, Würth AG


Seguite la presenza Würth a Ginevra con:

http://www.facebook.com/wurthsponsoring

http://www.twitter.com/wurthsponsoring

http://www.instagram.com/wurthbegeistert/

https://nationalsummergames2018.ch/


 

 

 

Beitrag teilen auf:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here