Un colpo di pietrisco sul parabrezza può capitare a tutti. Specialmente se si viaggia in autostrada, nella maggior parte dei casi è già troppo tardi quando si sente lo scricchiolio. In questi casi è quindi particolarmente importante offrire ai vostri clienti il miglior servizio possibile. Non ogni colpo di pietrisco può essere riparato e sostituire l’intero parabrezza può diventare molto costoso, per cui la consulenza giusta assume in questi casi un aspetto molto importante. Perché si tratta non solo degli eventuali costi, ma anche della sicurezza degli automobilisti.

Leggete nel seguente articolo quali sono i tipi di colpi di pietrisco e quando si può riparare il parabrezza e quando si deve sostituirlo.

Quali sono i tipi di colpi di pietrisco?

I colpi di pietrisco non hanno tutti le stesse caratteristiche. La maggior parte di essi sono dovuti ad oggetti che collidono con il parabrezza e, ad esempio, dal pietrisco scagliato dagli pneumatici dei veicoli che precedono. I più comuni tipi di incrinature del parabrezza sono le seguenti:

  • Occhio di bue

    Occhio di bue
    Occhio di bue

Danno circolare al vetro, tipicamente con un avvallamento a forma di imbuto nello strato esterno del vetro.

 

 

 

  • Ali d’ape

    Ali d’ape
    Ali d’ape

Danno allungato e leggermente curvo di diversa larghezza .

 

 

  • Rottura a stella

    Rottura a stella
    Rottura a stella

Piccole incrinature a stella e uniformi dal cratere verso l’esterno.

 

 

  • Rottura con frammenti

    Rottura con frammenti
    Rottura con frammenti

La figura del danno è piuttosto circolare e disposta irregolarmente .

Spesso la rottura del parabrezza inizia con una piccola scheggiatura. In linea di massima, le incrinature più corte di 5 centimetri sono riparabili. Le incrinature più lunghe o che raggiungono il bordo del parabrezza richiedono di solito la sostituzione dell’intero parabrezza.

 

Condizioni per la riparazione di parabrezza in vetro laminato

Come già accennato, non ogni colpo di pietrisco del parabrezza può essere riparato. Le ragioni risiedono principalmente negli aspetti tecnici di sicurezza. Qui trovate un elenco di condizioni che devono essere soddisfatte per poter riparare un parabrezza in vetro laminato:

  • È consentito riparare solo i danni sulla superficie esterna del parabrezza. Lo strato interno del parabrezza e la pellicola in materiale sintetico non devono presentare nessun tipo di danno
  • Dopo che si è verificato il danno, la riparazione deve essere eseguita prima possibile. Nell’incrinatura non deve essere penetrato né umidità né sporco visibile ad occhio nudo.
  • Il diametro del cratere del punto di impatto non deve essere maggiore di 5 mm.
  • La lunghezza delle incrinature che partono dal punto di impatto non deve essere maggiore di 50 mm. Non devono terminare nella guarnizione di gomma del parabrezza.
  • Non è consentito riparare i danni situati nel campo visivo del conducente.

Come si definisce il campo visivo?

Definizione del campo visivo per le autovetture
Definizione del campo visivo per le autovetture

Il campo visivo per le autovetture è definito come una striscia verticale larga 29 cm, centrata sul centro di rotazione del volante e limitata superiormente e inferiormente dal campo dei tergicristalli.

 

 

Definizione del campo visivo per gli autocarri
Definizione del campo visivo per gli autocarri

Il campo visivo per gli autocarri è definito come un campo quadrato con i lati lunghi 29 cm. Il centro M di questo quadrato sul parabrezza risulta dalla figura a lato, in cui il sedile del conducente si trova in una posizione centrale.

 

 

 

 

Misuratore per riparazioni da impatto
Misuratore per riparazioni da impatto

Per determinare il campo visivo per autoveicoli e veicoli industriali e per valutare i colpi di pietrisco è particolarmente indicato un misuratore per riparazioni da impatto. Viene semplicemente applicato sul campo superiore dei tergicristalli sopra l’asse centrale del volante e sul campo inferiore dei tergicristalli sotto l’asse centrale del volante. Se il colpo di pietrisco si trova all’interno di quest’area (= campo visivo a lunga distanza del conducente), la riparazione del parabrezza non è consentita per legge – in questo caso il parabrezza deve essere sostituito!

 

 

Conclusione

I colpi di pietrisco sono uno dei danni più frequenti subiti dai veicoli. Per trattarli correttamente, è innanzitutto necessario fare la “diagnosi” giusta dell’entità e la gravità del danno, in modo da riconoscere precocemente la necessità di un’eventuale sostituzione del parabrezza, in quanto la sicurezza riveste qui un’importanza primaria.

Con gli utensili giusti non è tuttavia un problema eseguire la riparazione professionale del parabrezza e accontentare e fidelizzare il cliente dell’officina.

 

Per saperne di più sull’incollaggio dei cristalli fate clic qui!


Interessanti prodotti su questo tema

 

Misuratore per riparazioni da impatto
Misuratore per riparazioni da impatto

 

 

Per saperne di più sul misuratore per riparazioni da impatto

 

 

 

 

 

Kit per la riparazione di cristalli
Kit per la riparazione di cristalli

 

Per saperne di più sul kit per la riparazione di cristalli

 

 

 

 

 

Sollevatore a ventosa
Sollevatore a ventosa

 

 

Per saperne di più sul sollevatore a ventosa

 

 

 

 

 

 

Beitrag teilen auf:
Bloggt über Produktneuheiten, Anwendungsbeispiele und Tipps & Tricks | Écrit sur de nouveaux produits, des exemples d'application et des trucs et astuces | Scrive su nuovi prodotti, esempi di applicazione, consigli e trucchi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here